Fogli Google, noto nella sua versione inglese come Google Sheets, è un’applicazione gratuita di Big G molto utile per realizzare fogli di lavoro (o fogli di calcolo) elettronici. Si tratta di uno strumento in rapida diffusione che rappresenta una validissima alternativa allo storico Excel della suite Microsoft Office. In questo articolo ti parleremo delle caratteristiche e dei principali vantaggi di Fogli Google, mostrandoti anche come accedere a questo strumento ed iniziare a muovere i primi passi.

Indice:

Principali caratteristiche di Fogli Google

Quest’applicazione include praticamente tutte le caratteristiche di Excel ed inoltre offre alcuni vantaggi aggiuntivi. Fogli Google ti permetterà infatti di inserire formule, formattare le celle ed i fogli secondo le tue specifiche preferenze ed esigenze, creare schemi e grafici colorati, tabelle pivot, formattazione condizionale e tanto altro. Come detto, il principale vantaggio rispetto ad Excel consiste nel fatto che Fogli Google è completamente gratuito e non serve acquistare alcuna tipo licenza.

Nell’immagine sotto abbiamo riportiamo un esempio messo a disposizione da Google di come può appare un foglio di lavoro creato attraverso questa applicazione.

esempio fogli google
(esempio di Google)

Sono tantissime le caratteristiche di Fogli Google che meritano di essere approfondite. Tra le più importanti è obbligatorio citare il supporto multipiattaforma, l’utilizzabilità dell’applicazione tramite browser web, la compatibilità e l’interoperabilità con Excel, la possibilità di condividere facilmente con altri i fogli di lavoro e la facilità di collaborare a progetti condivisi operando in contemporanea sugli stessi file. In questo articolo introduttivo vedremo più da vicino queste caratteristiche e ti mostreremo come accedere alle principali funzionalità di Fogli e muovere i primi passi.

Accesso a Fogli Google da PC, tablet o smartphone

Fogli Google è uno strumento multipiattaforma. Tutti i progetti (cartelle o fogli di lavoro) risiedono nel cloud, ovvero all’interno dello spazio drive che Google mette a disposizione di tutti coloro che hanno registrato un account. Quest’ultimo è lo stesso account richiesto per Android o per utilizzare uno qualsiasi dei servizi di Big G (gmail, drive, ecc.). Potrai quindi creare, modificare o consultare i tuoi fogli di lavoro ovunque ti trovi, indifferentemente da PC, tablet o smartphone, semplicemente accedendo attraverso il tuo account Google. In questo articolo ti mostreremo anche come utilizzare questa applicazione direttamente da un browser web.

Accedere a Fogli Google da PC tramite browser

La creazione e la modifica delle cartelle di lavoro Fogli Google possono essere completamente gestite attraverso un qualsiasi browser web. Probabilmente il browser che garantisce le migliori prestazioni nell’utilizzo di questa applicazione è Chrome.

Vediamo in dettaglio quali sono i possibili modi per accedere all’applicazione attraverso browser.

Accesso web a Fogli Google

L’applicazione è accessibile direttamente nel tuo browser web attraverso l’indirizzo sheets.google.com. Digitando questo indirizzo ti verrà mostrata la schermata riportata nell’immagine seguente. Qui sono presenti diversi elementi, come il pulsante per aggiungere un nuovo foglio di lavoro, alcuni modelli suggeriti, il pulsante per accedere alla galleria completa dei modelli e, nella parte bassa, l’elenco dei tuoi fogli di lavoro recenti.

creare nuovo foglio google

Puoi creare un nuovo foglio di lavoro o aprirne uno esistente direttamente da google drive, accedendo attraverso l’indirizzo drive.google.com. La procedura è riassunta nella figura successiva.

nuovo fogli google

Compatibilità con Excel

Fogli Google offre la piena compatibilità con Excel, permettendo di aprire e modificare direttamente i tuoi file .xlsx senza la necessità di operare alcun tipo di conversione. In alternativa potresti decidere di convertire i tuoi file Excel nel formato Fogli. Infatti, senza operare la conversione dovrai rinunciare alla possibilità di lavorare in contemporanea con altre persone sullo stesso file. In ogni caso, nelle pagine di supporto, Google suggerisce di continuare a lavorare sul formato originale .xlsx in 3 casi:

  • Il numero di celle è superiore a 5 milioni.
  • Utilizzi il componente aggiuntivo Hyperion con Excel.
  • Il tuo foglio di lavoro include grafici non comuni, come piramide 3D o torta della torta.

Aprire un file Excel da Fogli senza convertirlo

Per aprire un file Excel in Fogli Google non devi fare altro che caricarlo su drive ed aprirlo direttamente dal browser come faresti con un altro qualsiasi file di Fogli. Tutte le modifiche apportate al file verranno salvate nel formato originale Excel. Affinché tale procedura funzioni correttamente è però necessario accertarsi l’estensione Editor Office non sia installata.

Esistono diversi modi per caricare un file Excel sul tuo spazio drive. L’approccio più comune consiste nell’accedere a drive attraverso browser web e, come riassunto dalla figura seguente, nel selezionare l’apposita opzione per caricare un file:

caricare file excel su fogli google

Una volta caricato, potrai aprire il file come se fosse un progetto di Fogli. All’interno del tuo drive potrai distinguere i file Excel da quelli Fogli, oltre che per l’estensione, anche per l’icona:

icone fogli

Così come avviene per i file Fogli, una volta modificato il file, non servirà eseguire il salvataggio in quanto tale operazione è sempre eseguita in maniera automatica.

Convertire un file Excel nel formato Google Fogli

Precisiamo innanzitutto che la procedura di conversione di un file Excel in formato Foglio lascerà inalterato il file di partenza e, una volta conclusa l’operazione, saranno disponibili entrambi i file, quello originale Excel e quello nuovo in formato Fogli.

La procedura da seguire è molto semplice: una volta aperto il file Excel sempre da drive, non devi fare altro che cliccare sul menu File e selezionare la voce Salva come foglio Google. Fatto questo in drive saranno disponibili entrambi i file e potrai decidere di lavorare indifferentemente su uno o sull’altro. Fai però attenzione che i file a questo punto sono indipendenti e le modifiche apportate su uno di questi non saranno automaticamente applicate all’altro.

converti file excel in fogli google

Esiste inoltre la possibilità di configurare drive in maniera tale da convertire automaticamente tutti i file Excel nel formato Fogli. Tale configurazione può essere applicata attraverso il menu Impostazioni mettendo la spunta sull’opzione Converti file caricati nel formato dell’editor di Documenti Google disponibile nella sezione Converti caricamenti del menu.

Inoltre, nel caso dovessi avere la necessità di importare i dati contenuti in un file Excel all’interno di un file Fogli esistente, è bene che tu sappia dell’esistenza della funzione importa, raggiungibile ancora una volta dal menu File di Fogli.

Salvare un progetto Fogli Google in formato Excel (.xlsx)

Potrai salvare nel formato Excel qualsiasi foglio di lavoro creato con Fogli Google. La procedura è molto semplice e si conclude con il download del file in formato .xlsx:

converti foglio in excel

In alternativa puoi decidere di mandare per email il file in formato .xlsx direttamente dall’interfaccia utente di Fogli:

email da fogli

Disponibilità offline dei fogli di lavoro

Un altro aspetto particolarmente interessante riguarda la possibilità di utilizzare l’app mobile per operare sui fogli di lavoro sia online che offline. Anche in assenza di connessione internet potrai creare nuovi fogli di lavoro o modificarne uno esistente per il quale ne avevi precedentemente configurato la disponibilità offline. Affinché i tuoi fogli di lavoro sia effettivamente disponibili offline, non devi fare altro che abilitare questa opzione attraverso le impostazioni raggiungibili dall’interfaccia di drive:

fogli google offline

Anche da PC, solo con google chrome, esiste la possibilità di lavorare sui tuoi fogli di lavoro anche in assenza di connessione internet. Potrai modificare, creare e visualizzare i fogli di lavoro semplicemente installando una specifica estensione che ti permetterà di accedere anche a tutti i tuoi file drive. Puoi scaricare l’estensione Documenti Google offline seguendo questo link.

Condivisione

Una volta creato un foglio di lavoro, potrai condividerlo facilmente con chiunque vorrai. In questo modo tutti coloro che condividono il file potranno lavorare contemporaneamente e vedere in tempo reale le modifiche effettuate da chiunque. Infatti, mentre qualcuno sta lavorando al foglio, potrai vedere il suo cursore direttamente sullo schermo.

Esistono due modi per per condividere un file con amici, colleghi e collaboratori:

  1. Specificando un elenco di persone (tramite indirizzi email) e scegliendo per ognuno il tipo di permessi.
  2. Generando un link al file che potrai copiare e condividere con chi vuoi tramite email o anche altri mezzi (whatsapp, ecc.).

Entrambi i metodi permettono di scegliere i permessi tra editor, commentatore e visualizzatore.

condivisione fogli


Ci auguriamo che questo articolo introduttivo a Fogli Google ti sia stato utili per farti un’idea delle potenzialità di questo strumento. Il nostro suggerimento ovviamente è di iniziare ad utilizzarlo per capire se effettivamente si tratta della soluzione che fa al caso tuo. Pubblicheremo altri articoli sull’argomento. Se vuoi rimanere aggiornato iscriviti alla nostra Newsletter.

Nel caso possa esserti utile, ti consigliamo inoltre di dare un’occhiata alla nostra guida gratuita Excel. Tra l’altro molti dei concetti sono facilmente applicabili anche in Fogli Google.

Per rimanere aggiornato su questo e altri argomenti iscriviti alla Newsletter.